Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. website uses session cookies which are required for users to navigate appropriately and safely. Session cookies created by the Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. website navigation do not affect users' privacy during their browsing experience on our website, as they do not entail processing their personal identification data. Session cookies are not permanently stored and indeed are cancelled when the connection to the Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. website is terminated.
More info
OK

Accordo INAIL - Elettra Sincrotrone Trieste



a sinistra, stretta di mano a conclusione della firma dell'accordo INAIL-Elettra
(foto Roberto Barnabà)

Il 6 dicembre 2013 è stato firmato un accordo tra Elettra e INAIL per la diffusione e per la promozione di iniziative ed interventi in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro. A rappresentare le due parti, l'amministratore delegato di Elettra, prof. Alfonso Franciosi, e il direttore della sede di Trieste dell'INAI, dott.ssa Carmen La Bella.

Le finalità della collaborazione tra Elettra e INAIL  sono quelle di utilizzare congiuntamente risorse e competenze per lo svolgimento di attività di didattica, formazione e informazione, attività di ricerca di base e applicata, di consulenza scientifico-tecnica, di sviluppo strumentazione, di acquisizione dati scientifici, di elaborazione e analisi dati.
In particolare si intende attivare un progetto di ricerca dal titolo SENSE (Studio degli Effetti dei Nanomateriali su Soggetti Esposti) allo scopo di estendere le conoscenze finora acquisite sul rischio che l'utilizzo e la degradazione dei nanomateriali possono comportare per l’ambiente e la salute umana, con particolare riguardo al contesto di lavoro e ai rischi professionali.
 

Last Updated on Thursday, 12 December 2013 12:51