Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. website uses session cookies which are required for users to navigate appropriately and safely. Session cookies created by the Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. website navigation do not affect users' privacy during their browsing experience on our website, as they do not entail processing their personal identification data. Session cookies are not permanently stored and indeed are cancelled when the connection to the Elettra-Sincrotrone Trieste S.C.p.A. website is terminated.
More info
OK

Un liutaio al sincrotrone. Giovedì 31 ottobre alle 18.30 primo appuntamento con "no science? no party!"



















 

Incomincia con Elettra il ciclo di aperitivi scientifici "no science? no party!"

UN LIUTAIO AL SINCROTRONE - COSA SI IMPARA QUANDO SI ESAMINA UN VIOLINO CON LA LUCE DI ELETTRA

Giovedì 31 ottobre, ore 18.30

Sala Bobi Bazlen, Palazzo Gopcevich
via Rossini, 4, Trieste


Il ricercatore di Elettra Nicola Sodini riceve a fine ottobre ad Elettra la visita del liutaio Alberto Giordano e del direttore della galleria estense Davide Gasparotto con la viola Amati 1620, uno strumento di grande importanza storica (gli Amati sono la più antica dinastia di artigiani liutai cremonesi). Grazie a una procedura innovativa, già applicata a un Guadagnini del 1753, la luce di Elettra è in grado di fornire una descrizione incredibilmente accurata delle condizioni e delle eventuali patologie di violini e viole, di esaminare lo stato degli incollaggi, di confermare le diverse essenze dei legni utilizzati.


con:
Nicola Sodini (Elettra Sincrotrone Trieste), Davide Gasparotto (Galleria Estense),
Alberto Giordano

intermezzi musicali:
Laura Furlan (violino) e Dragana Gaijc (violino)

intervento artistico
ruota fotosonica
di Marco Laurenti

degustazioni:
vini - tenuta di Angoris
prosciutto crudo del carso - fattoria carsica Bajta


Evento a cura di Elettra Sincrotrone Trieste
Last Updated on Thursday, 31 October 2013 12:57